Articoli

Come scegliere il materiale del lavello da cucina?

Il lavello da cucina è uno degli elementi della casa che più sono utilizzati. Se sei in procinto di acquistare un lavello o una cucina nuova, è importante conoscere tutti i tipi di lavello da cucina e i materiali disponibili sul mercato per fare la scelta che più rispecchia le tue abitudini e quelle della tua famiglia.

Perché è importante selezionare il materiale del lavello da cucina?

Il materiale del lavello da cucina va scelto in base alle proprie esigenze estetiche e funzionali. Dal punto di vista estetico la scelta può essere legata all’effetto che il materiale ha sul complesso della cucina, con i suoi abbinamenti cromatici e di texture, ma può anche essere associata alla forma, alle dimensioni e al tipo di incasso che l’uno o l’altro materiale possono garantire. Dal punto di vista funzionale, il materiale di cui è composto il lavello da cucina può influire su ogni operazione che si fa in cucina, poiché da esso dipende la sua durabilità, la sua resistenza agli urti, alle abrasioni e ai graffi, l’igiene dei cibi e la maggiore o minore facilità con cui può essere lavato e igienizzato. Scegliere il materiale sbagliato rispetto alle proprie aspettative può essere poco piacevole durante la preparazione dei pasti e la pulizia, nonché dal punto di vista estetico ed economico.

Prima regola: acquistare lavelli da cucina di alta qualità

Qualsiasi sia il materiale scelto, non fare del prezzo la caratteristica che ti farà scegliere l’uno o l’altro lavello. Un lavello troppo economico non è sempre un buon affare poiché significa che è stato realizzato con un materiale troppo sottile, o scadente, o non trattato dal punto di vista della resistenza alle abrasioni, alle macchie di calcare e agli urti. Acquistare un lavello di scarsa qualità equivale ad avere in cucina, dopo poco tempo dall’acquisto e sempre in primo piano, un lavello non più bello e poco duraturo, per cui bisogna fare attenzione ad ogni minima operazione, evitando di graffiarlo, macchiarlo e scorticarlo ulteriormente.  

Materiali più diffusi per lavelli da cucina

La grande varietà di materiali per lavelli da cucina può mettere in difficoltà in fase di acquisto. Continua la lettura per conoscere le caratteristiche dei materiali più diffusi: acciaio inossidabile, fragranite e materiali compositi.

Lavelli in acciaio inox

Tra i più popolari sul mercato, l’acciaio inox tende ad essere poco costoso, ma, fai sempre attenzione, rileggere il paragrafo precedente! L’acciaio inox è versatile, poiché è disponibile in tutte le varietà di tipi di installazione (sopra top, sotto top, filo top). L’acciaio è indubbiamente un materiale altamente igienico e resistente al calore. Per capire la qualità dell’acciaio bisogna riconoscere lo spessore, che fra i lavelli in acciaio inox, varia fra i 6 decimi e gli 8 decimi per le ditte più performanti. Un acciaio più spesso è anche più pesante e tende ad essere più resistente agli urti e meno rumoroso. L’acciaio è sconsigliato per via della poca resistenza ai graffi e per la sua facilità di macchiarsi, ma un acciaio di qualità è anche rifinito per evitare questi inestetismi fastidiosi e per rendere più facile il lavaggio.

Lavelli in fragranite e materiali compositi

Sono materiali alla moda e molto performanti, realizzati come composti di granito o quarzo all’80% e resina riempitiva al 20%. I lavelli compositi sono altamente igienici e resistenti ad abrasioni, urti, macchie, sono poco rumorosi e facilmente lavabili. Inoltre, possono essere di colori diversi e adattarsi al meglio allo stile della cucina. Sono, però, materiali meno economici dell’acciaio.

Lavelli in acciaio inox

Come saper scegliere i lavelli in acciaio inox migliori?

I lavelli in acciaio inox hanno grandi qualità che li rendono una buona scelta per la maggior parte delle cucine, siano esse moderne o classiche. Il loro aspetto estetico resiste al tempo e alle mode passeggere e rimane sempre adeguato per ogni epoca e per la quasi totalità delle cucine. Per quanto riguarda le qualità funzionali, i lavelli in acciaio inox sono resistenti e robusti e possono avere una durabilità che non si raggiunge facilmente con gli altri materiali sul mercato. E’, però, necessario fare una distinzione fra le tante tipologie di lavelli in acciaio, perché non sono tutti uguali e questo lo si percepisce anche dal prezzo fortemente variabile che troviamo sul mercato, anche se possono sembrare tutti pressoché uguali a livello funzionale.

Se il vostro obiettivo è puntare alla scelta del lavello in acciaio inox migliore che fa al caso vostro, continuate la lettura di questo breve articolo.

Prima di acquistare il primo lavello in acciaio, non guardate solo alla differenza di prezzo: ci sono punti da considerare circa le caratteristiche chiave dell’acciaio inossidabile, lo spessore e altre proprietà importanti di design, come il tipo di finitura, il tipo di incasso, lo stile e la configurazione che si vuole ottenere per la cucina. Se la scelta ricadrà sull’acciaio inox, dovete non sottovalutare la cura e la manutenzione che interessa il lavello in acciaio inox, per salvaguardare la sua bellezza e la sua funzionalità nel tempo.

Cos’è l’acciaio inossidabile?

E’ l’acciaio combinato con altri elementi, cromo e nichel, che conferiscono all’acciaio proprietà che ne aumentano considerevolmente la qualità complessiva del materiale, quali la resistenza alla corrosione. Le quantità di cromo e nichel contenute nell’acciaio inox sono variabili: maggiore è la loro percentuale, migliore è la resistenza alla corrosione e la durabilità. Quelli migliori sono le leghe di acciaio da 18/8, 18/10, 19/10 a salire: i due numeri corrispondono rispettivamente alla percentuale di cromo e nichel presenti nell’acciaio.

Spessore del materiale e rumorosità

Più lo spessore dell’acciaio è elevato più è resistente alla corrosione. Inoltre è meno “rumoroso” di un lavandino più sottile e più robusto. Lo spessore medio della lamiera d’acciaio per un lavello di buona qualità è di almeno 1 mm. La rumorosità può essere attenuata attraverso la scelta di un acciaio trattato che riduca la dispersione acustica.

Come fare allora una buona scelta?

La scelta di un buon lavello in acciaio inox è una questione di abbinamento delle preferenze di stile con quelle funzionali, facendo attenzione alle caratteristiche sopra menzionate. Quali scelte devono essere fatte?

  • Scegliere il tipo di acciaio, lo spessore e l’isolamento per ridurre la rumorosità;
  • Scegliere il tipo di forma (quadrata, rettangolare, tonda, ovale), la quantità di vasche (1, 2), la presenza o meno dello sgocciolatoio;
  • Scegliere il tipo di incasso (sopra top, sotto top, a filo top) e gli angoli (smussati o vivi);
  • Scegliere un lavello con una buona garanzia e riferirsi sempre ad un marchio affidabile e professionale;
  • Scegliere gli accessori intelligenti per rendere completamente funzionali le operazioni di lavaggio;

I pro e i contro dei lavelli in acciaio inox

I lati positivi dei lavelli in acciaio inox sono:

  • durabilità;
  • igiene;
  • resistenza a corrosione;
  • resistenza meccanica;
  • maggiore capacità della vasca, grazie alla leggerezza del materiale;
  • riciclabilità dell’acciaio.

Esistono, come qualsiasi prodotto per la casa anche dei lati negativi, come:

  • rumorosità se non isolati;
  • poca resistenza a graffi e abrasioni se non trattati;
  • manutenzione accurata per evitare aloni e macchie.

 

Lavelli da incasso: quali sono i migliori in commercio?

Rendere funzionale la propria cucina con componenti di grande qualità, è uno degli aspetti fondamentali da tenere in considerazione quando la si arreda. Per questo scegliere uno dei diversi modelli di lavelli da incasso proposti e realizzati da CM, rappresenta un’ottima occasione per coniugare la freschezza di un design moderno alla qualità dei materiali scelti e lavorati con cura e attenzione.

L’azienda vicentina opera sul mercato da quasi cinquant’anni, offrendo svariate possibilità per andare incontro ad ogni esigenza estetica, mantenendo sempre standard qualitativi eccellenti e duraturi. Infatti, il catalogo prodotti permette di optare per numerose tipologie da integrare in ogni genere di cucina. Così nascono delle collezioni ricercate e adatte per regalare al contesto abitativo un’ulteriore vivibilità.

Infatti, CM Spa ha pensato a dei modelli di lavelli da incasso specifici per completare ambienti dalle dimensioni ridotte. La poca disponibilità di spazio non è più uno svantaggio e permette di creare nuove possibilità, scegliendo tra diverse soluzioni. Come le linee classiche e più tradizionali oppure preferendo un complemento dallo stile moderno e minimale.

Ad esempio la linea Classicstyle, in acciaio inox monostampo, propone la gamma Cinzia Slim ideale per completare una cucina piccola ma sempre accogliente e rifinita nei dettagli. Tutti i particolari sono stati studiati per rendere il massimo dell’efficienza. La superficie in acciaio satinato garantisce un’ottima resistenza alle sollecitazioni quotidiane, grazie alla speciale texture antigraffio che assicura solidità e lucentezza.
Il bordo sporge elegantemente dalla superficie d’appoggio e lo spessore non supera gli 8 mm.

La linea comprende diverse soluzioni da preferire in base alle proprie esigenze, le geometrie variano dando l’opportunità di scegliere tra le differenti forme disponibili. Tondo o rettangolare le opzioni proposte dalla gamma di lavelli da incasso Cinzia si caratterizzano per occupare il minino spazio.

Il catalogo propone anche una serie Cinzia sottotop, i modelli si caratterizzano per il fissaggio interno, sotto il piano di lavoro. Rettangolari e circolari le proposte della collezione CM si distinguono per la versatilità e per il raffinato microdecoro che rende le superfici antiabrasive, ricche di riflessi caldi e luminosi.
Inoltre, ogni singolo modello include differenti accessori per completare la funzionalità di tutti i lavelli da incasso, come il cestello in acciaio inox e il tagliere in legno di iroko.

Innovazione, eleganza ed eccellente qualità, firmata Made in Italy

Queste sono le principali definizioni che caratterizzano la sezione di prodotti CM denominata Luxurystyle. Nuove concezioni estetiche e pratiche si fondono in prodotti declinati per essere veri protagonisti di un design moderno e studiato in tutti i minimi particolalavello_cm-spa_vicenzari.

Questa è la filosofia che contraddistingue la collezione Focus mix, un connubio che coniuga l’eleganza raffinata dell’acciaio inox satinato alle forme originali dalle linee minimali. Quadrati o rettangolari i lavelli sono estremamente pratici da fissare, impreziosendo il piano di lavoro in cui vengono inseriti.

La linea prevede anche Focus sottotop, dove i lavelli diventano la soluzione ideale per non rinunciare a uno stile contemporaneo al passo con le tendenze del momento. Le linee che definiscono l’interno del contenitore in acciaio aumentano la dinamicità del prodotto, rendendolo una vera e propria icona di stile.

La flessibilità e l’originalità esclusiva sono i tratti che determinano i lavelli da incasso rettangolari o quadrati della linea Glamour, le serie slim e i sottotop propongono dimensioni e forme adatte per essere integrati in contesti abitativi non molto grandi, sfruttando al meglio lo spazio con soluzioni durature e resistenti nel tempo.
Il fissaggio non comporta difficoltà e le versioni slim si caratterizzano per il leggero e quasi impercettibile spessore che ricade sulla superficie di appoggio.

La capienza e la profondità della vasca pensata per la gamma Pyper di CM è realizzata coniugando la semplicità essenziale delle forme quadrate o rettangolari alla possibilità di aumentare la capacità di lavoro. É possibile scegliere tra le proposte filotop pratiche e prive di sporgenze, le soluzioni slim comode e definite dal leggero bordo perimetrale oppure si può optare per i modelli sottotop che tendono ad aumentare lo spazio verticale disponibile.

Filoraggiato è da considerare come l’evoluzione estetica e funzionale dei lavelli da incasso. La specchiatura del fondo, la rigorosità delle pareti dritte e la morbidezza degli angoli arrotondati, sono tutti elementi che risaltano i modelli realizzati in acciaio satinato. L’ampia possibilità di scelta CM prevede nella stessa linea, prodotti slim, sottotop e filotop rettangolari oppure quadrati, proponendo diversi modelli dalle dimensioni più ridotte a quelle più ampie.

La tecnologia innovativa e moderna viene declinata nei lavelli in acciaio inox della serie Filoquadro. Il design moderno è contraddistinto da geometrie sobrie e nette, infatti, gli angoli sono ben delineati a spigolo mentre il fondo specchiato e la rigorosità delle pareti dritte, regalano sia al complemento che all’intera cucina uno tocco unico e originale. Le forme disponibili variano, le dimensioni possono essere principalmente quadrate oppure rettangolari da scegliere tra le opzioni: slim, sottotop e filotop.

Il catalogo CM prevede per ogni collezione della linea Luxurystyle diversi accessori per agevolare l’impiego del lavello, aumentandone la funzionalità in maniera comoda e pratica.

Lavelli per cucina in acciaio, dei veri gioielli

Sono sempre stata attratta dalle novità dell’arredamento, specialmente per quanto riguarda la cucina.
Si tratta di una stanza, infatti, che più delle altre manifesta esigenze che spesso sacrificano l’estetica. Ma occorre davvero scegliere tra bellezza e funzionalità?
Per quanto mi riguarda direi proprio di no, infatti cerco sempre elementi d’arredo che siano il connubio tra eleganza e risposta alle mie necessità quotidiane.
Un esempio perfetto di questa armonia è il lavello della mia cucina, che ho scelto dal catalogo CM SPA nel modello Clark.
Si tratta di un lavello realizzato in leggerissimo ma resistente acciaio inox satinato: la finitura perfetta per un metallo destinato a stare a contatto con l’acqua per lungo tempo, perché conserva la sua lucentezza senza essere segnato da macchie e incrostazioni. Per me, che vengo da una lunga esperienza con lavelli per cucina in acciaio lucidato a specchio, si tratta di un significativo passo avanti in termini di risparmio di tempo, perché sono riuscita a dimezzare i tempi di pulizia. Il risultato? Le superfici appaiono sempre pulite e brillanti, come nuove. Continua a leggere