Isolamento tetti e sottotetti con fibra di cellulosa

 

Comfort termico e acustico in un solo intervento

Un quarto di calore è ceduto all’esterno attraverso il tetto in una casa scarsamente isolata. Un intervento di isolamento tetti o sottotetti con fibra di cellulosa è il modo più semplice, economico ed efficace per ridurre al minimo le dispersioni termiche e lo spreco di energia elettrica per il funzionamento degli impianti di riscaldamento o raffreddamento della casa e per isolare acusticamente la casa dai rumori esterni. In questo breve articolo cercheremo di capire quali sono le funzioni dell’isolamento del tetto e del sottotetto e le caratteristiche della fibra di cellulosa utilizzata negli interventi di isolamento termico e acustico della copertura e del sottotetto.

Le funzioni dell’isolamento del tetto e sottotetto

Un sistema di isolamento tetto deve assolvere alcune funzioni fondamentali:

  • Isolamento termico;
  • Isolamento acustico;
  • Protezione al fuoco;

L’isolamento termico

Per un corretto isolamento termico del tetto è importante che il calore interno della casa che si crea in inverno venga trattenuto all’interno e che il calore esterno in estate non penetri all’interno. Ciò significa creare una barriera protettiva sul tetto che impedisca lo scambio di calore fra l’interno e l’esterno. a In tal modo, si potrà avere un comfort termico in casa mantenendo un ambiente caldo in inverno e un ambiente fresco nei mesi estivi. Il tetto è il principale elemento dell’involucro attraverso cui si hanno dispersioni termiche ed i motivi possono essere spiegati semplicemente: i moti convettivi di aria, infatti, generano la risalita dell’aria calda (più leggera di quella fredda) interna della casa che attraversa il tetto, se non isolato, e viene dispersa in inverno, mentre l’irraggiamento solare in estate è massimo sul tetto poiché il tetto è perpendicolare ai raggi stessi del sole e ciò comporta un riscaldamento del tetto e dell’ambiente sottostante.

L’isolamento acustico

Il comfort interno è garantito non solo dall’isolamento termico, ma anche da quello acustico della casa. Il tetto, insieme alle pareti esterne della casa, può assorbire molti rumori esterni, soprattutto se l’abitazione è vicina a fonti di rumore particolarmente notevoli, come stazioni ferroviarie, reti stradali, stazioni aeroportuali etc.

Protezione al fuoco

La protezione al fuoco è uno degli aspetti più importanti per la sicurezza dell’edificio e ciò deve essere garantito da ogni elemento che compone l’abitazione, anche se non strutturale. Lo strato di isolamento deve resistere al fuoco e ridurre la propagazione delle fiamme senza generare fumi tossici.

Le caratteristiche della fibra di cellulosa

La fibra di cellulosa è un materiale isolante naturale e ecologico ricavato dal riciclo della carta di giornale che viene sminuzzata e unita ad una resina di sali minerali che accrescono le caratteristiche meccaniche e di resistenza al fuoco. La fibra di cellulosa, in tal modo, garantisce il massimo isolamento termico e acustico e una protezione al fuoco esemplare, oltre una buona resistenza all’acqua e la repulsione agli insetti e alla muffa. La particolare porosità della fibra di cellulosa, applicata al sottotetto e al tetto attraverso l’insufflaggio, consente di avere la massima traspirabilità e salubrità dell’aria e importanti caratteristiche di volano igrometrico (riducendo al minimo la formazione di muffa sulle pareti). È inoltre un materiale isolante economico e dalla facile posa in opera, oltre che un materiale sostenibile per l’ambiente. Per tali motivi può essere un’ottima scelta di isolamento termico per la casa.

Condividi su:
Facebook
Google+
http://www.complementi-arredo.eu/arredamento-giardino-ed-esterni/isolamento-tetti-e-sottotetti-con-fibra-di-cellulosa/
Twitter
Pinterest
LinkedIn